Disk2vhd: migrare desktop fisici in macchine virtuali

Disk2vhd è stato appena rilasciato su TechNet, è stato progettato per migrare sistemi Windows “fisici” in file .vhd

L’applicativo è stato sviluppato da Sysinternals ed è leggero, gratuito e non richiede installazione. E’ disponibile anche la versione “live” eseguibile da internet all’indirizzo http://live.sysinternals.com/.

Come già accennato il tool crea una versione VHD (Virtual Hard Disk) del vostro disco fisico per poi utilizzarla con Microsoft Virtual PC o Microsoft Hyper-V.

La nota di merito che differenzia Disk2vhd da altri tools per la migrazione verso dischi virtuali è la possibilità di eseguire l’operazione a sistema “online” cioè non è richiesto nessun riavvio o strani avvii. Disk2vhd utilizza una funzione di snapshot, introdotta a partire da Windows xp, per “trasformare” la copia del vostro sistema operativo in VHD.

L’interfaccia è molto semplice ed intuitiva. Una volta lanciato il tool basterà spuntare l’HDD che vogliamo migrare e cliccare su Create.

Nota: Microsoft Virtual PC non supporta dischi con una capacità maggiore di 127Gb. Se create un VHD di grosse dimensioni non sarà accessibile e non eseguirà il boot.

Disk2vhd supporta Windows XP SP2, Windows Vista, Windows 7, Widows Server 2003 SP1 ed anche Windows Server 2008 R2. Sono incluse anche architetture a 64bit.

Qui sopra uno screenshot di una copia di un Windows Server 2008 R2 in esecuzione in una macchina virtuale sul sistema da cui è stato creato.

Download

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: