archivio

la Ellen scrive che…

Se chiudo gli occhi sento ancora oggi il profumo dell’abete, con la sua resina, che il papà andava a “grattare” in qualche suo misterioso ed impenetrabile bosco…. Lo portava a casa dopo il tramonto, alla sera verso l’ora di cena, spesso con la nebbia per non lasciare nessuna traccia e per non farsi vedere da nessuno! Quando arrivava quell’enorme pino, che spesso si doveva accorciare con la sega essendo troppo alto per passare dalla porta, era sempre una festa. Quello, di lì a poco, massimo il giorno dopo, sarebbe diventato il nostro albero di Natale.

Read More

Annunci

MaestroVorrei vivere come il mio maestro. Da lui ho molto da imparare… lui è il classico “tipo” che si gode la vita. “Con calma si fa tutto… quello che si vuole”. Penso sia questo il suo motto. Io capisco quello che ha appena pensato e quello che vorrebbe fare tra un attimo… Lui non è un gran parlatore; mi consiglia solo con lo sguardo. È sufficiente guardarlo ed io so già tutto. E lui sa tutto di me. Alcune volte condivide le mie scelte, raramente mi asseconda ma non mi riempie la testa di frasi del tipo “te l’avevo detto!”. È dalla mia parte, lui è sempre dalla mia parte standomi vicino anche se sbaglio. La sua fedeltà è incondizionata. Non mi giudica mai. Mi difende, eccome se mi difende! Mi consola quando sono proprio ko. Spesso sembra volermi dire: “non andare così di fretta, non porta a nulla di buono” oppure: ”gioca sporco, è più facile!” no, no, il mio maestro non è molto simile all’angelo custode; lui non vive per fare del bene, lui vive per godersi la vita. E se qualcuno è scortese con lui se ne dimentica facilmente. Se qualcuno è gentile se lo ricorda sempre.

Read More

Questo mio primo articolo può interessare alle persone che come me pensano che per godersi appieno la vita bisogna avere anche un cane accanto.

Io ho sempre avuto un cane, da quando sono nata non mi ricordo il mio cortile senza un cane. Sono cresciuta giocandoci, passando anni spensierati in loro compagnia  e piangendo per la loro scomparsa.

Non immaginerei la mia vita senza avere accanto un importante amico a quattro zampe ed ora che mi sono sposata ed ho anche un bimbo piccolo, con noi c’è Martino, un piccolo levriero che dovrebbe essere grigio ma ha delle sfumature che sono tutt’altro che grigie e le zampine bianche bianche. A me è piaciuto subito, so che per “chi se ne intende” il mio cane è un difetto unico ma io tra tanti ho scelto proprio lui. Read More